Club Cinque Archi

Associazione di Promozione Sociale

I Maestri della Sopressa Veneta

Il Club Cinque Archi sulla stampa ed in televisione

Quello che dicono di noi
le maggiori testate d'informazione

Premio in ricordo di Menegazzo

Silvano Bressanin, Il Gazzettino di giovedì 2 marzo 2006


Sono passati tredici anni dalla scomparsa di Alfio Menegazzo, un uomo che, attraverso il Gazzettino, ha raccontato per tutta la sua vita, storie belle e brutte della sua terra e della sua gente. Mai da protagonista sempre da testimone, come deve essere un bravo giornalista. Ed è per questa ragione che nessuno l’ha dimenticato e che il concorso a lui intitolato sta assumendo importanti riscontri. La terza edizione è stata presentata nella sede del Club Cinque Archi, che ha promosso l’iniziativa, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti del Veneto. Non mancheranno, ancora una volta, il sostegno dell’Apt di Venezia ed il contributo delle Province di Padova e Venezia. Significativa, inoltre, la riconfermata disponibilità dei Cavalieri della Riviera, un’associazione fondata anche da Alfio Menegazzo. Tra le novità di questa edizione, l’allargamento della giuria che vede la presenza di don Cesare Contarini, direttore de La Difesa del Popolo e di Paolo Possamai omologo della «Nuova Venezia». 
Il concorso fa parte di un ampio progetto che intende far conoscere la cultura, la storia, le tradizioni, la gastronomia, l’architettura, l’ambiente, i mestieri delle genti venete, attraverso la pubblicazione di servizi su quotidiani e periodici, emittenti radiotelevisive ed in Internet.
La partecipazione è riservata ai giovani giornalisti (fino a 40 anni di età) in regola con l’iscrizione all’Albo professionale del Veneto. Saranno ammessi al concorso i servizi (un massimo di 3 per partecipante) pubblicati dall’1 luglio 2005 al 30 giugno 2006 ed inviati entro il 15 luglio alla Associazione “Club Cinque Archi” Concorso “Alfio Menegazzo” Casella Postale n.90 - 35010 Vigonza (PD); e-mail: info@premioalfiomenegazzo.it. All’autore del servizio primo classificato sarà assegnato il Premio Alfio Menegazzo ed un assegno di 2.500 euro. La cerimonia di premiazione si svolgerà il 16 settembre.

Questo articolo è © Il Gazzettino

Torna all'indice della rassegna stampa